Approvazione dello schema di PUMS e del relativo rapporto preliminare ambientale

Quando: 
20/06/2018

Con l’atto del Sindaco Metropolitano n. 77 del 20 giugno 2018 è stato approvato lo schema di PUMS ed il relativo rapporto preliminare ambientale. Tale atto consente di dare avvio alla fase preliminare di valutazione ambientale strategica, che coinvolge i soggetti con competenze ambientali, i cui contributi saranno utilizzati per la stesura definitiva del Piano e del rapporto ambientale.

Lo Schema di Piano è stato elaborato tenendo in considerazione i risultati del percorso di partecipazione svolto nel periodo aprile – maggio 2018, raccolti mediante i Tavoli di partecipazione con i Comuni, con gli Esperti, con i Cittadini e con ulteriori strumenti di partecipazione (contributi e questionari online, interviste).

I contributi e le proposte pervenute dal territorio hanno consentito di affinare gli obiettivi e le strategie del PUMS, nell’ottica di realizzare un piano innovativo, che rivolge il suo focus sulle persone e sulle loro esigenze di vita e lavoro, sviluppando una visione di sistema della mobilità urbana nel capoluogo genovese e nell’intera area metropolitana. Lo schema di Piano, infatti, ha messo a sistema il “Quadro strategico” preliminare predisposto dal Centro Italiano di Eccellenza sulla Logistica Integrata (C.I.E.L.I.) dell’Università di Genova, centrato sul sistema della mobilità del capoluogo genovese, con i quadri strategici per la mobilità nell'area vasta metropolitana, integrati con le risultanze del percorso partecipato.

Sono state implementate su tutto il territorio metropolitano strategie e azioni, connotate da una valenza di livello sovracomunale, e articolate su 6 assi:
1) rafforzare il trasporto pubblico e migliorare la qualità del servizio
2) integrare i sistemi di trasporto e dare coerenza al sistema della sosta puntando sull’interscambio modale
3) migliorare la circolazione privata, adeguare la rete, sviluppare nuovi sistemi di sharing, mobility management e soluzioni smart: infomobility, mobilità elettrica
4) la “mobilità dolce”
5) una nuova logistica delle merci urbane
6) diffondere la cultura della sicurezza della mobilità e della mobilità sostenibile

Naviga le fasi del PUMS